ALMA a Fieritals a VENEZIA

ALMA a Fieritals a VENEZIA

logo Fieritals

Alla sua XII edizione, una giornata dedicata alla presentazione di materiali per l'insegnamento dell'italiano a stranieri organizzata dal Laboratorio ITALS dell'Università Ca' Foscari di Venezia.

Clicca qui per consultare il programma della giornata.


Venerdì 6 luglio 2018
presso le sale dell'Istituto Canossiano "S. Trovaso"
Fondamenta de le Romite 1323, Dorsoduro

30123 Venezia

[vedi mappa]


ALMA Edizioni sarà presente con due laboratori didattici tenuti da Carlo Guastalla, redattore e formatore di ALMA Edizioni:


Iscriviti subito sul sito di Fieritals http://www.itals.it/fieritals/modulo-di-iscrizione ai nostri due laboratori:


Dalle 11:30 alle 12:15 - Sala Rossa

Insegnare italiano a studenti universitari

L’aspetto principale che contraddistingue gli studenti universitari è l’abitudine allo studio. Per quanto riguarda il nostro settore specifico, gli studenti universitari di lingua italiana, c’è almeno un altro grande fattore da tenere presente: si tratta di giovani che nella maggior parte dei casi affrontano l’italiano come terza o quarta lingua. Questo significa che hanno già sviluppato solide competenze di apprendimento linguistico che li faciliteranno nell’apprendimento.
L’insegnante non potrà non tenere in considerazione questi aspetti che dovrebbero portare ad una lezione dotata di ritmo e stimoli, con una progressione sufficientemente rapida e temi legati all’attualità, sia per quanto riguarda i contenuti che come tipologie testuali, al fine di mettere in breve tempo i propri studenti in grado di comunicare con facilità e sicurezza nelle situazioni reali.
Durante questo laboratorio verranno mostrate delle modalità di lavoro specificamente studiate per studenti universitari a partire dal nuovo corso “Universitalia 2.0”.

Universitalia 2.0 vol.1     Universitalia 2.0 vol.2

 

Dalle 13:30 alle 14:15 - Sala Rossa

L'italiano per la cucina. Ingredienti narrativi per una buona ricetta didattica

Durante questo incontro presenteremo un approccio didattico completamente nuovo a uno degli aspetti più importanti e universalmente noti della nostra cultura: la cucina. Attraverso la proposta di storie originali e semplici da leggere, gli studenti vengono messi in grado non solo di cucinare dei piatti tipici, ma vengono immersi all’interno dei vari significati culturali che ha il cibo per gli italiani, dal parlare a tavola di quello di cui si mangia al piacere di cucinare.
La grande importanza che riveste questo aspetto nella quotidianità di un italiano ha dotato la nostra lingua nel corso dei secoli di una grandissima fioritura di tipicità linguistiche regionali per quanto riguarda i nomi degli alimenti, degli utensili, delle ricette; cosa che rende, dal punto di vista didattico, questo argomento particolarmente ostico da affrontare in classe.
Le storie permettono di partire dalle esperienze vissute dai personaggi, dai loro modi di vivere l’universo cucina in maniera personale e reale e avvicinano di volta in volta gli studenti ai vari significati culturali che incarna il mangiare per un italiano, oltre all’atto del mangiare in sé. A livello didattico grande importanza deve essere rivolto allo studio del lessico, che come detto è ricchissimo di varianti regionali.
Riferimento di questo incontro sarà il libro “L’Italiano in Cucina”, di Sara Porreca.

L'italiano per la cucina



Vieni a trovarci allo stand ALMA Edizioni allestito da PD4, l'agenzia di zona di Rizzoli Education, dove sarà possibile prendere visione delle ultime novità editoriali e ritirare del materiale promozionale.

 

Ti aspettiamo!